Categoria: Uncategorized

Carcere e salute mentale

Mai come oggi il problema del disagio psichico in carcere è una questione complessa e urgente. Le carceri italiane non sono adeguate a gestire le esigenze di salute mentale dei detenuti, che in gran numero soffrono di disturbi mentali non diagnosticati o non trattati, aggravati dalle condizioni di detenzione.

Leggi l'articolo »

Anche un film aiuta a riparare

La giustizia riparativa permette di dare voce alla vittima, alla sua sofferenza, alle sue paure. E al contempo dà voce anche al reo, ugualmente silente come la vittima della attuale gestione della giustizia.

Leggi l'articolo »

Formazione alla giustizia

Ogni anno Controluce svolge alcuni incontri incentrati su temi penali e penitenziari rivolti sia ai nuovi volontari (ma anche i vecchi li frequentano volentieri) sia a persone curiose di capire come funziona e come dovrebbe funzionare la giustizia in Italia.

Leggi l'articolo »

Suicidio al Don Bosco

Martedì 13 febbraio si è tolto la vita un detenuto di 64 anni recluso in regime di semi libertà. L’uomo arrivato a Pisa nel mese di novembre aveva da scontare ancora 3 anni.

Leggi l'articolo »

L’asino che raglia

Il 21 dicembre a Luisa Prodi, fondatrice di Controluce, è stato assegnato il premio “L’asino che raglia”, ideato e promosso da Luigi Falorni, arrivato ormai alla quindicesima edizione

Leggi l'articolo »

La giustizia che ripara

La sala storica della Leopolda gremita di studenti delle quarte e quinte del Liceo Dini di Pisa per un incontro sulla giustizia riparativa organizzato dai docenti di religione del Liceo, da Controluce e dal Gruppo Giustizia Riparativa di Pisa.

Leggi l'articolo »